Ideato nel 2015 il premio alla qualità di stampa flessografica è dedicato agli stampatori italiani allo scopo di valorizzarne l’eccellenza. È l’unico premio nazionale per l’industria flessografica. Possono partecipare al concorso le aziende italiane di stampa/converting e le aziende estere con stabilimenti di produzione sul territorio nazionale. Possono presentare i lavori al concorso anche aziende di prestampa, brand owner e print buyer. Il premio viene assegnato all’azienda di stampa. La giuria è composta da esperti del settore flessografico provenienti da diversi ambiti (principalmente brand owner del packaging, ma anche consulenti, docenti, esponenti di associazioni) che esaminano i lavori applicando precisi criteri di valutazione tecnica della qualità di stampa.