FlexoDaySud 2019 le presentazioni

Qui è possibile scaricare le presentazioni:

   
     
     

FlexoDay 2018 Le presentazioni

Qui è possibile scaricare le presentazioni:

   
     
     

FlexoDay Sud 2018 Le presentazioni

Qui è possibile scaricare le presentazioni:

   
     
     
     

PRESENTATO IL PRIMO MASTER DEDICATO ALL’INDUSTRIA DEL PACKAGING

INSIEME PER INNOVARE – PRIMO MASTER DEDICATO ALL’INDUSTRIA DEL PACKAGING

Presentato il primo Master in MAteriali e TEcnologie Sostenibili per PACKaging Polimerici e Cellulosici (MATESPACK) pensato per figure professionali da impiegare nel settore del packaging industriale. Il corso è organizzato dall’Università degli Studi di Salerno in collaborazione con Atif (Associazione Tecnica Italiana per la Flessografia).

In occasione della settima edizione del FlexoDay Sud 2018, giornata tecnica dedicata alla flessografia organizzata da Atif a Salerno, è stato presentato ufficialmente alla stampa e agli addetti ai lavori il primo Master in MAteriali e TEcnologie Sostenibili per PACKaging Polimerici e Cellulosici (MATESPACK) pensato per figure professionali da impiegare nel settore del packaging industriale. Il nuovo corso è stato presentato il 21 marzo in un’affollatissima sala del Museo Diocesano di Salerno alla presenza di rappresentanti dell’Atif, ossia  Sante Conselvan, Presidente  e  Marco Gambardella componente il Consiglio Direttivo dell’Associazione e Referente della Commissione Education; dell’Università con il Rettore Aurelio Tommasetti e la Direttrice del Dipartimento di Ingegneria Industriale Loredana Incarnato e del territorio col Presidente di Confindustria Salerno Andrea Prete.

I dettagli del percorso di studio sono stati invece illustrati il giorno successivo proprio nell’ambito del Flexo Day di Salerno dove la Professoressa Loredana Incarnato ha anche ribadito le ragioni che hanno originato questa importante iniziativa e le caratteristiche delle figure professionali che saranno formate. La formazione sarà articolata su 1500 ore (corrispondenti a 60 crediti formativi) tra didattica frontale e laboratorio, workshop, visite aziendali e testimonianze di esperti professionisti e tirocinio aziendale.

Fondamentale per questo primo passo il sostegno di un gruppo di imprese che per prime hanno aderito con grande entusiasmo al progetto e che finanzieranno le borse di studio: Bioplast, Bioplast di Fisciano; Gambardella Plastica di Mercato San Severino; MamPlast di Nocera Inferiore; Antonio Sada e Figli S.p.A. di Pontecagnano Faiano, Bluplast di Pagani e la casertana Icimendue di Marcianise. Nell’occasione anche Flessofab ha dichiarato la disponibilità a far parte del pool di aziende che sosterranno parte dei costi del Master e ospiteranno gli studenti presso le proprie strutture per lo svolgimento del tirocinio aziendale

Il Master annuale di I Livello in Materiali e Tecnologie Sostenibili per Packaging Polimerici e Cellulosici attivato presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Salerno prenderà il via il prossimo anno accademico 2018/2019 ed è il primo in Italia a formare tecnici da inserire nel processo di produzione del packaging e risponde ad una crescente domanda da parte delle imprese del comparto.

Di seguito copia del Bando UNISA2018

 

Per informazioni contattare:

Prof. Loredana Incarnato

Prof. Paola Scarfato

Dipartimento di Ingegneria Industriale

Università degli Studi di Salerno

Via Giovanni Paolo II, 132 – Fisciano (SA)

Tel. +39 089 964144

Email: lincarnato@unisa.itpscarfato@unisa.it

Best In Flexo 2017 immagini

FlexoDay 2017 immagini

FLEXODAY 2017 – Una Flexo per tutti … cresce ancora

L’edizione 2017 del FlexoDay è riuscita a scalzare nei numeri quella precedente che già si era attestata ad un record di partecipazione. Quasi 450 i partecipanti effettivi, tra addetti ai lavori, stampa e ospiti internazionali che non hanno voluto mancare a questa decima edizione del FlexoDay. Grande interesse per i contenuti tecnici presentati e per la possibilità di confrontarsi con colleghi del mondo della flessografia. Grande entusiasmo anche dagli ospiti internazionali presenti.  Questa decima edizione del FlexoDay ha infatti previsto, per la prima volta in Europa, una sessione organizzata in partnership con FTA EUROPE con la presenza di relatori stranieri provenienti da diversi Paesi europei.

Oltre ai contenuti tecnici l’evento è stata la cornice per l’assegnazione del premio BestStudent in Flexo alla sua prima edizione. Bioplast, azienda sponsor di questo premio che prevede, oltre ad una borsa anche uno stage gratuito in azienda, ha consegnato a Noemi Meluzzi dell’Istituto Carlo Urbani di Roma, questo riconoscimento per avere “presentato un elaborato chiaro e esaustivo che riesce a cogliere gli aspetti più significativi che hanno portato la flessografia, sin dalle prime esperienze tecnologiche agli inizi del secolo scorso, a sviluppare la qualità che la contraddistingue oggi”. A nome dell’azienda Marco Gambardella (Consigliere Atif) ha espresso l’auspicio che la giovane continui a coltivare la passione per il processo flessografico nel proseguimento della sua esperienza scolastica e lavorativa.

Il Flexo Day è stato supportato da Fujifilm, Rossini, Uteco (Platinum sponsor), I&C, Kodak, Lohmann, Simonazzi (Gold sponsor) e da 3M, AV Flexologic, Biessse, BST Eltromat, Edigit, ETS International, Heidelberg, Inglese, Join Solutions, Kao Chimigraf, Mavigrafica, Omet, Tecnologie Grafiche, Tesa, Ulmex, Visionlab, X-Rite (Silver sponsor).

I prossimi appuntamenti per la comunità flessografica sono già a calendario: FlexoDay Sud a Salerno il 22 marzo 2018 e FlexoDay Bologna il 21 novembre 2018.

Di seguito un video dei 10 anni di edizioni del FlexoDay e il video della giornata del 22 novembre 2017

BESTINFLEXO 2017 – Premiate a Bologna le eccellenze della stampa flessografica

Gran fermento alla cerimonia di premiazione della terza edizione del premio alla qualità di stampa flessografica BestInFlexo svoltasi a Bologna martedì 14 novembre scorso, dove sono convenuti 250 partecipanti tra addetti ai lavori, stampatori in nomination, stampa e ospiti internazionali.

Una cerimonia piacevolmente condotta dall’attrice comica Debora Villa che ha simpaticamente gestito la premiazione degli stampatori cui sono stati conferiti trofei e attestati nelle 10 categorie previste. Tra le novità di quest’anno la premiazione della prestampa insieme al primo classificato di ciascuna categoria.

La serata è stata anche l’occasione per assegnare un “Riconoscimento alla Carriera nel settore della flessografia”.  L’attestato è stato consegnato da Sante Conselvan e Angelo Cattaneo, primo Presidente di Atif,  a Emilio Gerboni “per l’entusiasmo, la passione scientifica, l’elevata moralità, l’energia, la capacità di formare e valorizzare le giovani leve e la generosità nella condivisione e comunicazione della conoscenza tecnica nel settore della flessografia”.  Anche questa una novità che vedrà, anche nelle prossime edizioni, l’assegnazione del medesimo riconoscimento ad altri personaggi del settore.

Le aziende vincitrici delle edizioni 2016 e 2017 del premio BestInFlexo saranno automaticamente candidate agli FTA Europe Diamond Awards, la cui cerimonia di premiazione è prevista a Milano il 30 maggio 2018 all’Hotel Barcelò. Per l’Italia parteciperanno alle selezioni della giuria internazionale le seguenti aziende: Antonio Sada & Figli, Cartotecnica Postumia, Form Bags, Gamma Pack, Idea, Imball Center, Industria Grafica Eurostampa, Ipi, Minova Labels, Mondi San Pietro In Gù, Multi-Color Italia, Nuova Erreplast, Scatolificio Ceriana, Scatolificio TS, Scea, Tech It Packaging.

Quest’anno il premio alla qualità di stampa flessografica è stato supportato da ben 8 soci Atif: Fujifilm, Rossini e Uteco (Platinum sponsor), I&C, Kodak, Lohmann, Simonazzi (Gold sponsor) e Design & Digital (Bronze sponsor).

 

Arrivederci a BestInFlexo 2018 (BOLOGNA – 20 novembre 2018).

Flexo Day 2017 – le presentazioni

Qui è possibile vedere il video dei 10 anni del FlexoDay.

Qui è possibile scaricare le presentazioni:

   
     
   
 

Atif CTA inaugurazione